L’esperienza di Tecno Fluid Service come costruttore di centraline oleodinamiche o idrauliche (HPU Hydraulic Power Unit)

 In Centraline oleodinamiche

Tecno Fluid Service per la progettazione e costruzione di centraline oleodinamiche (Hydraulic Power Units)

Cos’è una centralina oleodinamica

È possibile definire “Centralina Oleodinamica” (HPU Hydraulic Power Unit) l’elemento di potenza di un impianto oleodinamico, perché fornisce energia idraulica (sotto forma di pressione e portata) agli attuatori.

Schema Centralina OleodinamicaSchema Centralina Oleodinamica

Gli elementi di una Centralina Oleodinamica

Gli elementi principali che costituiscono una centralina oleodinamica sono:

  • Motore primo (elettrico o Diesel)
  • Pompa o gruppo pompe (a cilindrata variabile o costante)
  • Serbatoio dell’olio con accessori (indicatori e/o sensori di livello, temperatura, pressione, etc)
  • Gruppo di filtrazione e raffreddamento
  • Valvole di sicurezza (pressione)
  • Valvole controllo pressione e portata, a volte raggruppate in masselli (blocchi) in acciaio più comunemente chiamati manifold.

La Centralina Oleodinamica permette dunque di azionare attuatori lineari (cilindri) e rotativi (motori), permettendo, a seconda delle applicazioni, la regolazione della velocità (lineare o rotativa) agendo sulla portata e/o la forza (forza o coppia) agendo sulla pressione.

La centralina oleodinamica contiene un elevato numero di componenti che vanno definiti, scelti, dimensionati in maniera accurata durante la fase di progettazione, fase che rappresenta un momento critico per le imprese del settore dell’oleodinamica.

Discorso a parte per i manifold, dove TFS vanta una decennale esperienza di progettazione e realizzazione, spesso customatizzati sulle esigenze del cliente.

Il processo di progettazione, costruzione e collaudo delle centrali oleodinamiche da parte di TFS

Tecno Fluid Service, operante nel settore dell’oleodinamiche dal 1997, ha implementato un processo di progettazione di centraline oleodinamiche improntato sulla certificazione della qualità 9001:2008 (https://www.tfsoleodinamica.it/azienda/). Tale processo integra le seguenti fasi:

  1. acquisizione dei requirements di sistema: viene raccolta una richiesta d’offerta da parte dei clienti, nella quale sono raccolte le finalità (principalmente, riguardanti il settore e/o l’ambito di impiego); gli obiettivi da perseguire, in termini di efficacia, efficienza ed economicità; e, di conseguenza, i requisiti minimi dell’impianto;
  2. TFS presenta un progetto preliminare a partire dal quale si affinano gli aspetti tecnici e si negoziano quelli economici;
  3. Al termine della fase di negoziazione, TFS realizza il progetto di dettaglio nella quale vengono elaborati, oltre alla distinta base dei materiali utilizzati, i disegni esecutivi per la costruzione;
  4. Si avvia così il processo di costruzione in officina che termina con il collaudo. Per assicurare la massima qualità e la soddisfazione del cliente, TFS invita i propri Clienti ad assistere alla fase di collaudo;
  5. Superata la fase del collaudo, TFS emette il fascicolo tecnico che comprende, oltre ai dati principali e ai disegni tecnici, le indicazioni per la corretta installazione e manutenzione;
  6. La centralina è trasportata, in ragione delle condizioni di contratto, presso il cliente, dove è successivamente installata ed ulteriormente collaudata;
  7. Follow-up basato sull’assistenza costante e in ragione con i termini di Service-Level Agreement (SLA)
Processo di progettazione oleodinamica

Progettazione costruzione collaudo oleodinamica

I fattori chiave di successo di TFS nella progettazione, costruzione e collaudo di centraline oleodinamiche

Il vantaggio strategico di TFS si fonda su tre pilastri portanti.

Tralasciando la perfezione dei disegni tecnici, competenza questa alquanto comune e diffusa tra gli operatori del settore, il primo pilastro si basa sull’utilizzo di una componentistica di assoluta qualità. A tal proposito, già a partire dalla formulazione del progetto preliminare, TFS consiglia ai propri Clienti la seguente componentistica:

Partner strategici di TFS - oleodinamica

Partner strategici di TFS – Oleodinamica

La perfezione dei disegni tecnici e la qualità dei prodotti rappresentano i requisiti minimi per competere di qualsivoglia impresa di operare nel settore dell’oleodinamica.

A differenza di molte altre imprese concorrenti, TFS basa il suo vantaggio strategico su un secondo importante pilastro: il rapporto di partnership con imprese leader mondiali nella produzione di componenti per l’oleodinamica. Pertanto, la possibilità di vantare la collaborazione, come rivenditore e collaudatore autorizzato, con Bosch Rexroth consente a TFS:

  1. di avere accesso, in via preliminare, alle innovazioni che sono condotte da Bosch Rexroth;
  2. di poter interagire con l’ulteriore personale tecnico specializzato di Bosch Rexroth, sia in fase di progettazione che di collaudo;
  3. di consultare la documentazione di dettaglio fornita da Bosch Rexroth.
Banco collaudo Bosch Rexroth

Banco Collaudo Bosch Rexroth

Il terzo ed importante pilastro è rappresentato dall’approfondita esperienza pluriennale del personale tecnico impiegato nel dipartimento di manutenzione, assemblaggio e collaudo di TFS. In qualità di partner strategico di Bosch Rexroth, TFS invia il proprio personale tecnico ad almeno due corsi di aggiornamento annuali presso la sede di Milano di Rexroth. Tali attività formative sono funzionali al miglior utilizzo del banco collaudo Bosch Rexroth che TFS dispone e che rappresenta una elemento chiave per assicurare la qualità nella progettazione di centraline oleodinamiche.

Service è la parola chiave per descrivere TFS – Oleodinamica

Nomen omen. È nel nome di TFS, segnatamente alla Esse dell’acronimo, ossia nel concetto di Service, la sintesi dei tre pilastri appena presentati. TFS non è semplicemente un rivenditore e né la sua attività si può configurare come mero progettista di centraline o impianti idraulici. Né TFS è un semplice assemblatore oppure officina meccanica per la manutenzione e la riparazione. TFS è, innanzitutto, una società che offre servizi reali ad altre imprese, in chiave di B2B. Il semplice fatto di possedere un magazzino con più di 1000 items in pronta consegna, rappresenta un investimento in capitale circolante che serve sia a garantire tempi più rapidi di intervento presso i clienti, ma anche di supportare i loro cicli di produzione, favorendo l’implementazione di processi di Just in Time. Essere, dunque, una Service qualifica ulteriori responsabilità e necessità l’acquisizione di adeguate competenze al fine di garantire interventi immediati che non compromettano la continuità dei processi delle proprie imprese clienti.

Le problematiche e gli ambiti di intervento in oleodinamica sono tanti ma TFS è in grado di garantire una collaborazione di assoluto rilievo.

Post recenti